Costruisci una cassetta nido per gli uccellini di Palagnedra

News del 24.01

Una giornata tutta dedicata al bosco e agli uccelli, con pranzo offerto, vi aspetta sabato 27 gennaio a Palagnedra!

Il Municipio delle Centovalli e l’Associazione Protezione Uccelli Selvatici (APUS), in collaborazione con il Progetto Parco Nazionale del Locarnese, invita le famiglie ad un’imperdibile attività e alla visita dell’installazione “Il bosco in una stanza”.

La giornata comincerà alle 10.00 alla Casa Comunale di Palagnedra, dove le famiglie potranno cimentarsi nella costruzione di cassette nido per gli uccelli sotto la guida di Célia Dias, presidente dell’Associazione Protezione Uccelli Selvatici. Dopo un pranzo offerto si appenderanno le cassette nido alla Casa Comunale e si imparerà il canto degli uccelli giocando. Da non perdere è anche l’installazione “Il bosco in una stanza” dove, infilando la testa in uno dei buchi sul fondo, ci si troverà faccia a faccia con una coppia di picchi, una gazza e una ghiandaia, e si potranno ascoltare l’incredibile varietà di canti degli uccelli che popolano i nostri boschi. Infine, se il ghiaccio lo permette, sarà possibile farsi una pattinata finale sulla pista, quindi… non dimenticatevi i pattini!

L’installazione “Il Bosco in una stanza” si trova accanto alla pista di ghiaccio e al parco giochi ed è aperta al pubblico tutti i pomeriggi. L’allestimento è stato reso possibile grazie alla collaborazione di: Ezio Marconi (Comologno), Renzo Ugas (Locarno) e Ufficio caccia e pesca del Canton Ticino; e al contributo dei diversi artigiani della regione: Elettricità Jelmoni (Brissago), Mayor giardini (Cavigliano), Amman sat (Losone), Cau Danilo trasporti (Palagnedra), LC Rossi (Losone) e Saccol Sagl (Golino).